Unità didattiche

Un'intera lezione pianificata intorno ad un testo.

Conversazione

Materiale da usare come spunto per una lezione di conversazione.

Giochi

Giochi didattici per praticare la lingua divertendosi.

Recensioni e raccolte

Recensioni e altri materiali utili per la didattica dell'italiano L2/LS

Cultura

Storia, tradizioni, cucina, curiosità e molto altro per conoscere meglio la cultura italiana.

Home » A2, B1, Come parlare, Conversazione, Lessico, Unità didattiche

Tutti all’Ikea

Inserito da

Questa lezione l’ho preparata qualche anno fa per una classe di tre persone, una delle quali era una ragazza colombiana che si era appena trasferita in Italia per seguire il marito italiano: come insegnanti di italiano L2, il nostro obiettivo è quello di presentare la lingua in contesti di vita quanto più “reale” possibile, in questo caso la mia studentessa doveva arredare la nuova casa e ne ho tratto spunto per una lezione in cui mettere in pratica il lessico sulla casa (stanze, mobili e soprammobili) e le strutture comunicative necessarie a collocare gli oggetti nello spazio e descriverli (colore, materiale, ecc). Ne sono uscite fuori una serie di lezioni interessanti che sono servite, come vedrete più avanti, a sbloccare gli studenti di fronte ai madrelingua.

Per iniziare dividiamo classe in gruppi (meglio se di poche persone perché il compito è abbastanza lungo e complesso e si rischia di far perdere troppo tempo in discussioni, io avendo solo 3 studenti li ho fatti lavorare insieme): ogni gruppo avrà quindi il compito di arredare completamente una stanza osservando un certo budget (per esempio intorno ai 2.500 €), descrivendo precisamente i mobili e i complementi d’arredo da acquistare, tenendo conto del budget e dello stile che si vuole dare all’ambiente. Il mio suggerimento (assolutamente gratuito e non sponsorizzato!!) è di usare l’IKEA perché offre cataloghi online o cartacei molto ben assortiti e descrittivi.
Una buona idea potrebbe essere quella di organizzare una vera e propria gita in un negozio di arredamento, ma si può tranquillamente svolgere in classe utilizzando cataloghi cartacei o la ricerca online.

Nel mio caso avevo uno store Ikea vicino alla scuola, quindi ho diviso l’unità didattica e in tre lezioni: in una prima lezione abbiamo fatto in classe un ripasso del lessico necessario e una prima selezione dei mobili e dello stile; per la lezione successiva ci siamo dati appuntamento all’IKEA e ci siamo messi alla ricerca sul campo. Essendo un giorno festivo, il negozio non molto affollato e i commessi erano abbastanza disponibili così, dopo i primi imbarazzi, siamo riusciti a fare vera pratica sul campo. Abbiamo poi dedicato una terza lezione a presentare in classe la stanza definitivamente arredata e a riflettere sulle difficoltà incontrate durante la pratica “sul campo”.
Quello che è importante in questo tipo di lezioni “all’aperto”, è di fornire loro non solo il lessico (nomi dei mobili e nelle stanze, aggettivi, espressioni per indicare la posizione nello spazio e per descrivere, …), ma anche (soprattutto per i livelli più bassi e per i più timidi!!) delle espressioni da usare come “nel salotto potremmo mettere un divano perché…”, “quanto è alto / largo / profondo …?”, “non mi piace quel tavolo perché …” Inoltre sicuramente sconsiglierei questo tipo di lezione per classi molto numerose o troppo giovani…

Su Google Immagini si possono trovare tante planimetrie di stanze, per facilitare i miei studenti ne ho preparata una (che potete scaricare) con le misure e priva di mobili, in modo non “condizionare” le loro scelte.

Per ripassare il lessico sull’arredamento ho utilizzato delle riviste di arredamento (avevamo già affrontato l’argomento in diverse lezioni mi è bastato quindi mostrare diverse immagini e chiedere di descrivere le stanze, elicitando termini già conosciuti e termini nuovi) ma altre risorse utili possono essere:

Questi sono i materiali che ho a disposizione, ma sicuramente conosci altre risorse utili per affrontare questo argomento: scrivile nei commenti per aiutare i tuoi colleghi!

E voi avete mai provato a portare gli studenti “sul campo”? Dove? Cosa ne hanno pensato? Quali sono state le difficoltà che avete incontrato?

Livello del QCE: A2/B1

Obiettivi comunicativi: parlare di arredamento

Contenuti linguistici: ampliamento lessicale: la casa

Scarica qua il materiale di lavoro: CI - Tutti all'Ikea (319 download)

Tags: ,