Unità didattiche

Un'intera lezione pianificata intorno ad un testo.

Conversazione

Materiale da usare come spunto per una lezione di conversazione.

Giochi

Giochi didattici per praticare la lingua divertendosi.

Recensioni e raccolte

Recensioni e altri materiali utili per la didattica dell'italiano L2/LS

Cultura

Storia, tradizioni, cucina, curiosità e molto altro per conoscere meglio la cultura italiana.

Home » A1, A2, Come parlare, Conversazione, Cultura, Lessico, Sistema verbale, Unità didattiche

Conosci l’Italia?

Inserito da

Ho già parlato del manuale di Le Monnier quiitalia.it, che trovo molto utile soprattutto con quegli studenti un po’ “duri” per praticare ed approfondire strutture già presentate in precedenza, ma utilizzando testi più articolati e con semplici approfondimenti o con studenti di madrelingua simile all’italiano che possono affrontare fin da subito testi più complessi. Al termine di ogni UD seguono due pagine chiamate “Italia, italiani e …” che affronta argomenti di cultura con spunti interculturali, molto utile come lezione di intermezzo. Con i livelli principianti si tratta di un intento non facile, dal momento che avendo ancora poche strutture da utilizzare spesso si bloccano, “Italia, italiani e …” offre quindi un aiuto e una serie di spunti molto validi. In particolare ho trovato molto utile l’approfondimento al termine della prima lezione, che uso talvolta anche come prima lezione per valutare il livello dello studente senza test “traumatici” o con studenti “bloccati”: viene presentata l’Italia geografica ed amministrativa, risulta quindi interessante senza essere difficile dal punto di vista lessicale e di strutture, permette di approfondire la conversazione e offre uno spunto per introdurre una struttura molto utile nelle descrizione, cioè l’uso di “trovarsi”.

Per rendere ancora più interattiva questa lezione ho “scomposto” le attività utilizzando delle flashcard, in modo da togliere di mano fogli e penne e stimolare gli studenti a parlare in modo più libero (mai smetterò di ringraziare l’insegnante di inglese che mi suggerì di comprare una plastificatrice!!).

Inizio mostrando solo le flashcard con le immagini, e con una attività di brainstorming elicito tutto il vocabolario utile (soprattutto quello che troverò poi nelle flashcard con le frasi da abbinare).

Faccio poi abbinare le immagini con le frasi.

A questo punto mostro una carta dell’Italia, possibilmente di quelle grandi da scuola, e chiedo agli studenti di individuare sulla carta i nomi degli elementi geografici presenti nelle flashcard (cioè Sicilia, Sardegna, Alpi, Vesuvio, Etna) e di indicarmi altri laghi, fiumi, monti, e isole. In questa fase mostro loro in modo implicito le strutture da utilizzare per esempio ”il Vesuvio è un vulcano, si trova a sud”, “la Sardegna è un’isola, si trova al centro”, “le Alpi sono montagne, si trovano a nord”, senza concentrarmi sull’uso degli articoli se non li ho ancora affrontati, ma sull’uso di si trova – si trovano (ovviamente si può sostituire con il verbo essere) e di a sud – a nord – a ovest – a est.

Mostro poi le carte con i nomi degli altri elementi geografici, ne distribuisco un po’ a tutti gli studenti e chiedo loro di individuarli sulla carta e di riconoscere se si tratta di mari, fiumi, laghi o monti. In plenaria chiedo poi di mostrare a tutti quello che hanno trovato utilizzando strutture adeguate.

Come compito da fare a casa o come attività da fare a gruppi in classe chiedo poi di fare una descrizione del loro paese di origine.

Livello del QCE: A1/A2

Contenuti linguistici: ampliamento lessicale, uso di “trovarsi”

Obiettivi comunicativi: descrivere la geografia di un paese

Contenuti culturali: Italia geografica e amministrativa

Scarica qua il materiale di lavoro: CI - Conosci l'Italia? (10247 download) quiitalia.it pg. 24-25 (4891 download)

Conoscete altri esercizi per parlare dell’Italia geografica?

 

Tags: